Nutro imagery

Ricerca

Inserisci una parola qui sotto per cercare articoli e prodotti.

4 cose che devi sapere per tenere pulita la cassetta igienica del tuo gatto.

4 cose che devi sapere per tenere pulita la cassetta igienica del tuo gatto.

Quanto spesso va cambiata la lettiera del gatto? E come fare in modo che non emani cattivi odori? Quali prodotti usare per la pulizia? Abbiamo tutte le risposte per aiutarti a mantenere la cassetta igienica del tuo gatto sempre pulitissima!

1. Quanto spesso va cambiata la lettiera?

La risposta breve a questa domanda è: dipende. Ci sono molti fattori in ballo, tra cui quanti gatti hai, che tipo di lettiera usi e quante cassette igieniche ci sono in casa.

Se usi una lettiera non agglomerante, dovrai rinnovarla più spesso rispetto a quella agglomerante, probabilmente circa una volta a settimana, se la cassettina è utilizzata da un solo gatto (come dovrebbe essere: i gatti non amano condividere la "toilette"!).

Se usi una lettiera agglomerante, dovrai rimuovere con la paletta le deiezioni del gatto almeno una volta al giorno, ma non avrai bisogno di pulire la vaschetta con la stessa frequenza.

Qualsiasi tipo di lettiera usi, però, sarà sempre il comportamento del tuo gatto a farti capire quanto di frequente dovrai sostituirla. Se usa tranquillamente la lettiera, vuol dire che considera gli standard di pulizia accettabili!

2. Come pulire la vaschetta e quali prodotti usare

Svuota completamente la vaschetta e lavala abbondantemente usando un detergente delicato e non profumato. Questo dettaglio è fondamentale, perché i gatti hanno un olfatto molto sviluppato e un prodotto con una fragranza gradevole al nostro naso umano potrebbe risultare assolutamente sgradito al naso felino. Evita accuratamente anche tutti i prodotti che contengono ammoniaca, candeggina o qualsiasi tipo di ingrediente caustico.

Assicurati che la vaschetta sia completamente asciutta prima di riempirla con la lettiera pulita.

3. Come smaltire la lettiera per gatti

La maggior parte delle lettiere per gatti vanno semplicemente gettate nella raccolta indifferenziata. Se invece usi una lettiera biodegradabile, come Catsan™ Natural lettiera agglomerante, puoi smaltirla nella raccolta dall'umido, anche se ti consigliamo di controllare sempre il regolamento del tuo comune in materia di rifiuti. In ogni caso, però la lettiera del gatto non va mai smaltita nei bidoncini per compostaggio privati, perché di norma non si riscaldano mai abbastanza da uccidere tutti i possibili batteri e parassiti presenti nelle deiezioni feline.

Benché tecnicamente possibile, non è consigliabile gettare la lettiera per gatti nel water per evitare di sprecare troppa acqua e sottoporre a una pressione eccessiva gli impianti di depurazione.

4. Come fare in modo che la lettiera non emani cattivi odori

Cercando su internet puoi trovare trucchetti di ogni tipo per mantenere fresca e profumata la cassettina del tuo amico a 4 zampe, ma la verità spesso è molto banale: il miglior modo è tenerla scrupolosamente pulita. Il tuo gatto non si merita nulla di meno!

Articoli consigliati

LOREM IPSUM

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque eleifend a odio ut cursus. Sed bibendum libero in diam accumsan eleifend. Maecenas quis ligula et lectus hendrerit auctor eget eu enim. Integer at purus sit amet neque vehicula imperdiet. Morbi vel vehicula nibh, vitae ornare erat.

Lorem ipsum

HERE’S WHERE YOU CAN FIND OUR PRODUCTS

Click to buy from any of the retailers below

HERE’S WHERE YOU CAN FIND OUR PRODUCTS

Click to buy from any of the retailers below